Seleziona una pagina

Le società quotate all’Aim, infatti, non sono sottoposte alla vigilanza di Consob, ma affidate alla cura di un Nomad (Nominated adviser). L’authority dei mercati finanziari interviene solamente in caso di irregolarità nelle negoziazioni che possano condurre a reati di aggiottaggio, insider trading e manipolazione.Nomad e Borsa ItalianaÈ invece il Nomad, il vero garante della bontà dell’azienda quotata, perché la affianca sul mercato, a partire dalla fase di approdo sul listino. Il Nomad valuta le informazioni e attesta che la società abbia capitale sufficiente a garantire l’operatività ordinaria, una responsabilità che condivide con la società di revisione incaricata di certificare i bilanci. Se poi il Nomad è una Sim o una banca, è sottoposto alla vigilanza di Banca d’Italia e di Consob, che hanno un ampio potere ispettivo e sanzionatorio. A beautiful settembre EnVent, il Nomad che ha portato in borsa Bio-on, ha rinunciato al suo ruolo e il 29 ottobre sarà sostituito da Baldi Finance. Borsa Italiana ha il potere e l’onere di chiedere conto al Nomad del rispetto del regolamento dell’Aim da parte di un’azienda quotata, ma ieri non ha fornito risposta alla domanda su eventuali interrogazioni o provvedimenti nei confronti di Envent.Gli indicatori-spia Ci sono alcuni indicatori-spia che possono aiutare l’investitore advert investire sulle società dell’Aim. Per see tranquilli il rapporto tra margine operativo e vendite dovrebbe essere almeno del 20%; poi si può vedere di quanto cresce il fatturato e la capacità di ripagare il debito almeno in tre anni. Infine, la cessione di quote del proprietario che sbarca in Borsa, soprattutto se sproporzionata rispetto all’aumento di capitale, deve far sorgere qualche sospetto nell’investitore.
Be taught More