Seleziona una pagina

Abu Bakr al Baghdadi si è ucciso dopo un breve scontro a fuoco con i soldati The United States entrati nel compound dove si nascondeva. Ha azionato il detonatore di un giubbotto esplosivo facendosi saltare in aria insieme ad alcuni tra familiari e amici: tre i figli e due mogli sono morti con lui. Il chief dell’Isis è stato sorpreso, design conferma anche l’agenzia di stampa ufficiale irachena Ina. in un nascondiglio in Siria nella provincia nord-occidentale di Idlib. L’Ina cita una fonte di intelligence senza nome secondo la quale anche altri chief iracheni dell’organizzazione terroristica sarebbero stati uccisi.
Ci sarebbe stato un scontro a fuoco fra le truppe spaciali americane, giunte a bordo di otto elicotteri, e miliziani dell’Isis. Non risultano perdite fra i soladti The United States.I soccorsi che hanno raggiunto l’aera del blitz hanno riferito di aver trovato sul posto 7 corpi senza vita e di aver fornito la prima assistenza a 5 feriti. Lo riferiscono fonti locali all’agenzia di stampa turca Anadolu, senza precisare se tra le vittime ci fosse anche il corpo di Baghdadi. I medici hanno detto inoltre di aver visto una casa crollata e delle tende bruciate vicino al luogo del raid The United States, avvenuto a pochi chilometri dal campo di Tourlaha, che ospita dei civili sfollati. This video purportedly reveals the aftermath of the raid in which Abu Bakr al-Baghdadi, the chief of the so-called Islamic Assert, used to be killed or blew himself up. Rather sure it used to be filmed valid right here https://t.co/tZOnV0r5UI honest west of Barisha (باريشا) in Idlib, Syria. pic.twitter.com/yQi12TLTY0— Christiaan Triebert (@trbrtc) October 27, 2019TEST DNA – Sono in corso test del dna e biometrici per verificare la morte del chief dell’Isis al Baghdadi. Lo riferisce la Cnn citando un funzionario del dipartimento della Difesa The United States secondo il quale al-Baghdadi si sarebbe fatto esplodere utilizzando un giubbotto carico di esplosivo per non farsi catturare, nel corso di un raid americano nella Siria nord-occidentale. Sempre le stesse fonti riferiscono che il nascondiglio del chief dell’Isis sarebbe stato localizzato grazie all’aiuto della Cia. Secondo il sito del settimanale Newsweek, invece, al-Baghdadi sarebbe certamente morto. A confermarele voci americane fonti siriane, irachene e iraniane.L’OK DI TRUMP – Il presidente americano Donald Trump ha approvato l’operazione contro il chief dell’Isis Abu Bakr al Baghdadi una settimana fa. Lo riporta Newsweek, a cui fonti del Pentagono hanno parlato di una operazione high secret scattata nella giornata di sabato con l’uso di elicotteri. Sempre fonti del Dipartimento della difesa spiegano design ci sia la quasi certezza che al Baghdadi sia rimasto ucciso, ma le verifiche sono ancora in corso. A partire dall’esame del dna, decisivo per l’identificazione di al Baghdadi.L’ANNUNCIO – La Casa Bianca ha annunciato che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump farà «una dichiarazione importante» domenica mattina alle 9 (le 14 ora italiana), ma non ha fornito ulteriori dettagli. L’annuncio è arrivato subito dopo che Trump ha twittato: «È appena successo qualcosa di molto grande!», riferendosi probabilmente al raid americano in Siria che avrebbe portato, secondo quanto annunciato dai media The United States, alla morte del chief dell’Isis al-Baghdadi. Gli Stati Uniti offrono da anni un premio di 25 milioni di dollari per informazioni che potrebbero portare ad al-Baghdadi il quale, lo scorso aprile, è apparso in un video. Nel corso degli anni ci sono notify molte rivendicazioni sulla morte di al-Baghdadi che però sono sempre notify smentite.LE PRIME VOCI – Secondo fonti militari riportate da Fox News «un obiettivo di alto profilo dell’Isis» è stato colpito nel corso di un raid The United States nella giornata di sabato nella zona di Idlib. L’identità della persona uccisa non può essere ancora confermata, spiegano le fonti, ma si crede si tratti proprio del chief dell’Isis Abu Bakr al Baghdadi. Secondo quanto riporta la Cnn al Baghdadi sarebbe stato localizzato grazie all’apporto della Cia. Pochi minuti prima che si diffondesse la notizia del raid il presidente americano, Donald Trump, con un tweet aveva annunciato una dichiarazione per le nove del mattino ora di Washington, scrivendo «qualcosa di molto grande è appena accaduto!». Fonti della Casa Bianca hanno quindi spiegato che si tratterà di un annuncio relativo alla politica estera. La caccia ad al Baghdadi durata da cinque anni. Advert aprile era ricomparso in un video per la prima volta dal luglio 2014, quando fu ripreso mentre parlava alla moschea di Mosul. Nel febbraio del 2018 diverse fonti The United States riportarono che il chief dell’Isis era rimasto ferito nel corso di un bombardamento aereo del maggio del 2017 e, a causa delle ferite, dovvette lasciare la guida dell’Isis per almeno cinque mesi.  Ultimo aggiornamento: 15: 07

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Be taught More