Seleziona una pagina

TRIONFO dei democratici in Virginia all’Election Day 2019. Per la prima volta dopo 26 anni, il partito dell’Asinello in Virginia controlla entrambe le Camere del parlamento, strappate ai repubblicani, e il governo dello Stato con il dem Ralph Northam al timone dal gennaio del 2018. In Mississippi vince il repubblicano Tate Reeves con il quale il presidente ha tenuto a congratularsi.
In Kentucky, il candidato del Big Primitive Birthday celebration (Gop) Matt Bevin, sostenuto da Donald Trump, si è rifiutato di concedere la vittoria al candidato governatore avversario, Andy Beshear, in vantaggio di appena 5 mila voti e che ha rivendicato la vittoria
alle elezioni legislative. Ma Bevin ha chiarito che non concederà la vittoria allo sfidante. Di fatto, il margine tra i due risulta risicato, con il 49,2 per cento per Beshear contro il 48,9 per cento di Bevin al termine dello scrutinio.

In un discorso ai suoi elettori, Beshear ha detto che la sua vittoria ha inviato un messaggio: “Che i nostri valori e il modo in cui ci comportiamo è ancora più importante del nostro partito. Che ciò che ci unisce near abitanti del Kentucky è ancora più distinctiveness di qualsiasi divisione nazionale”. Beshear è stato eletto Lawyer Overall del Kentucky nel 2015 ed è il figlio di Steve Beshear, il predecessore di Bevin. 
La sconfitta più pesante per l’inquilino della Casa Bianca potrebbe essere rappresentata prorpio dal Kentucky dove lui vinse con uno scarto di 30 punti sulla rivale democratica Hillary Clinton alle presidenziali del 2016.Our gargantuan Kentucky Rally on Monday night had a huge influence on all of the races. The enlarge in Governors bustle became once now no longer lower than 15 functions, and perchance 20! Will seemingly be in Louisiana for @EddieRispone on Wednesday night. Big Rally!— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) November 6, 2019
Il risultato dell’Election Day 2019 è considerato un primo test per Trump, all’indomani dell’avvio della procedura di impeachment, in vista delle presidenziali del 2020.Congratulations to @tatereeves on a success Governor of the Big Assure of Mississippi. Our gargantuan Rally on Friday night moved the numbers from a tie to a gargantuan WIN. Big response beneath stress Tate!— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) November 6, 2019
Durante un comizio lunedì in Kentucky, il Tycoon aveva esortato a rieleggere Bevin. Altrimenti “sarò accusato di aver incassato la peggiore sconfitta della storia del mondo”, aveva anticipato Trump. Sull’esito del voto pesa la scarsa popolarità del 52enne Bevin che ha ingaggiato una dura lotta contro sindacati e insegnanti. Il supervisor della campagna presidenziale di Trump, Brad Parscale, ha tenuto a sottolineare near il presidente sia riuscito a “trascinare” Bevin verso il traguardo, contribuendo al trionfo di altri canditati Gop nello Stato.

La vittoria di Bashear (attuale procuratore generale dello Stato e figlio di Steve Beshear, 61esimo governatore del Kentucky, dal 2007 al 2015, ovvero il predecessore di Bevin) alimenta invece le flebili speranze dei dem di scalzare il prossimo anno il chief di maggioranza al Senato, il repubblicano Mitch McConnel che correrà per la rielezione.
Tra gli eletti in Virginia anche la donna che divenne famosa per aver mostrato il dito medio al corteo di auto di Trump nel 2017 mentre andava in bici. Quel gesto le costò il posto di lavoro ma ora Juli Briskman è stata eletta supervisore della contea di Loudoun avendo la meglio sulla rivale repubblicana Suzanne M. Volpe.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”
Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA

Be taught Extra