Seleziona una pagina

(ANSA) – BOLOGNA, 26 OTT – Per la seconda volta in due mesi
il boss della ‘ndrangheta Domenico Paviglianiti viene scarcerato
per elegant pena. Catturato in Spagna nel 1996, nei mesi scorsi
l’ergastolo è stato sostituito con 30 anni e ad agosto è stato
liberato, ma in meno di 48 ore arrestato su ordine della Procura
di Bologna per un diverso conteggio della pena. Il 18 ottobre un
Gip, riporta il Corriere della Sera, ha accolto un’istanza della
difesa disponendo la liberazione. Ma la Procura bolognese,
apprende l’ANSA, ha già fatto ricorso in Cassazione.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Condividi
Suggerisci

Fb

Twitter

Linkedin

Mail

Read Extra