Seleziona una pagina

03 novembre 2019 21: 54

Lo avrebbero fatto per noia. Le immagini finiscono sul blog “Chioggia azzurra” e sollevano un mare di indignazione e polemiche

Sono subito scattate le indagini dei Carabinieri, che avrebbero già individuato i presunti responsabili. Nei loro confronti non ci sono ancora provvedimenti: in astratto – se i fatti saranno accertati – si potrebbe procedere d’ufficio per violenza privata, spiega un investigatore, mentre un’ipotesi diversa, reach le lesioni, sarebbe perseguibile a querela. Bisognerà attendere il rapporto alla magistratura. Le immagini sono scioccanti. Il senzatetto preso di mira è un 45enne, che vive una situazione di disagio, molto conosciuto in città. L’uomo, che ora è irrintracciabile, dorme a bordo di un peschereccio abbandonato.

Nel video è in piedi, di spalle, indossa una giacca pesante e sembra acconsentire passivamente alle angherie. I suoi aggressori si alternano con la fiammella dell’accendino, tentando di a ways prendere fuoco ai capelli della loro vittima. Cosa che per fortuna non avviene, dato che le scintille si spengono subito. Proprio la vecchia barca dove l’uomo si ripara per dormire si era incendiata all’inizio di ottobre; il 45enne aveva riferito di una candela lasciata accesa. Ma la stupida “impresa” degli aguzzini dell’accendino potrebbe mettere in relazione i due episodi. 

Be taught Extra