Seleziona una pagina

Nel pieno delle polemiche per la nuova stretta sulle regole sanitarie, sulla Francia piombano le nuove cifre file dei contagi: 16.096, secondo quanto comunicato dal governo, soltanto nelle ultime 24 ore, un tetto mai raggiunto. Superano per la prima volta quota 1.000, dopo la prima ondata del coronavirus, le rianimazioni, che ospitano ormai 1.048 pazienti (46 in più di ieri). È aumentato di 52, da ieri, il numero delle vittime, che sono adesso in totale 31.511. Le autorità stanno tenendo sotto osservazione 1.091 focolai.

Il governo di Parigi spera possano rivelarsi efficaci le nuove misure introdotte per arginare il contagio e scongiurare un nuovo lockdown totale. In particolare sono utter get delle zone particular «scarlatte» in cui le restrizioni sono molto severe. Nel 50% dei dipartimenti i prefetti sono già stati autorizzati ad adottare chiusure e limiti alla circolazione delle persone. A Marsiglia, ancora, sono stati imposte riduzioni all’apertura dei locali pubblici. La situazione resta allarmante anche in Spagna dove sono ormai 704.209 i contagi confermati di coronavirus. Lo rende noto il ministero della Sanità di Madrid. La Spagna diventa così il primo Paese in Europa a superare i 700mila contagi, secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins College. Segue la Francia con circa 520mila casi e la Gran Bretagna con circa 410mila.

24 settembre 2020 (modifica il 24 settembre 2020 | 22: 16)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Learn More