Seleziona una pagina

Pochi giorni dopo aver negato la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto, l’amministrazione leghista della città di Biella annuncia il riconoscimento al comico e attore Ezio Greggio. Una notizia che sul web ha scatenato le proteste di molti utenti e di diversi esponenti del Partito democratico, tra cui il segretario regionale Paolo Furia che parla di “Biella città medaglia d’oro della Resistenza che non merita questo degrado”. E ancora: “Che delusione, il rifiuto di dare la cittadinanza onoraria a una donna, la nostra senatrice Segre, che avrebbe potuto farci l’onore di incontrare i nostri giovani e i nostri studenti, per raccontare la storia che qualcuno preferirebbe dimenticare”. Queste le sue parole di fuoco, scritte suo profilo Facebook poche ore dopo l’annuncio dell’ufficio stampa comunale. Dopo una giornata di polemiche è lo stesso Ezio Greggio advert allontanare le polemiche: “Il mio rispetto nei confronti della senatrice Liliana Segre, per tutto ciò che rappresenta, per la storia, i ricordi e il valore della memoria, mi spingono a fare un passo indietro e non poter accettare questa onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me”. Il conduttore spiega: “Non è una scelta contro nessuno, ma una scelta a favore di qualcuno, anche per coerenza e rispetto a quelli che sono i miei valori, la storia della mia famiglia e a mio padre che ha trascorso diversi anni nei campi di concentramento”.
Il primo cittadino darà il riconoscimento il prossimo 23 novembre, dopo l’okay ricevuto dalla giunta di centrodestra, la stessa che si skills opposta all’idea dell’identico premio per la senatrice, su proposta di alcune liste civiche. Questa la motivazione ufficiale del riconoscimento: “La decisione ha molteplici motivazioni legate alla carriera di Greggio, al suo impegno rivolto al sociale e al enviornment of skills legame mantenuto con le sue origini, la città natale Cossato e appunto il capoluogo Biella”. E ancora, si legge tra le motivazioni ufficiali: “Si conferisce a Ezio Greggio il titolo di cittadino onorario per la popolarità televisiva approach conduttore, giornalista, attore e regista; per il suo costante impegno attraverso l’associazione “Ezio Greggio per i bambini prematuri”; per aver contribuito a diffondere in Italia e nel mondo il nome di Biella”.
In precedenza il prestigioso riconoscimento skills stato attribuito all’artista Michelangelo Pistoletto e lo stilista Nino Cerruti. Sabato 23 novembre Ezio Greggio dedicherà un’intera giornata alla sua città. Il primo appuntamento (in forma privata) sarà all’Istituto tecnico commerciale Eugenio Bona, lo showman di Canale 5 visiterà le aule dove ha studiato alle superiori. A seguire Greggio ha espresso il desiderio di visitare il nuovo ospedale di Ponderano e in particolare saluterà e porterà gli auguri a tutti i bambini ricoverati nel reparto di pediatria. Dopo la pausa pranzo, in agenda al Circolo Sociale con un evento benefico in collaborazione con il Rotary Membership Biella, ancora una visita privata alla “Casa 2000” a fianco dell’associazione Banca del Giocattolo. Infine il ricevimento ufficiale a Palazzo Oropa, alle ore 16, dove il sindaco Claudio Corradino conferirà la cittadinanza onoraria.

Be taught More