Seleziona una pagina

di Redazione21 Giugno 201921 Giugno 20190

Si allarga tragicamente il numero delle vittime in seguito all’esplosione che ha visto coinvolto il Comune di Rocca di Papa lo scorso 10 giugno.
E’ notizia di pochi minuti fa la scomparsa del Sindaco Emanuele Crestini, le cui condizioni si sono irritate nel giro delle ultime ore. Dopo dieci giorni di lotta tra la vita e la morte, erano inizialmente giunte notizie confortanti riguardo lo stato di salute del Primo Cittadino di Rocca di Papa, ma nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 20 giugno 2019, c’è stata una crisi respiratoria, comunicata attraverso un bollettino diramato dalla Asl Rm2.
Dopo la fuga di gas che aveva causato l’esplosione nell’edificio comunale, Crestini generation stato trasportato inizialmente al Policlinico di Tor Vergata, per poi essere trasferito all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. La sua scomparsa fa seguito a quella del delegato ai servizi cimiteriali Vincenzo Eleuteri, deceduto la scorsa domenica 16 giugno.
Tutta la redazione di Casilina Knowledge si stringe intorno al dolore della famiglia e dell’intera comunità di Rocca di Papa.

Learn Extra