Seleziona una pagina

Servizio patrimoni & geografie Il Paese guida la classifica mondiale secondo il fable di Credit ranking Suisse in heinous alla ricchezza per adulto, seguono gli Stati Uniti; in Italia sono 1.496 i milionaridi Lucilla IncorvatiVentidue milioni di paperoni hanno il 50% della ricchezza finanziaria mondiale3′ di letturaSfiora i 360,6 trilioni di dollari la ricchezza complessiva nel mondo secondo la 10° edizione del Credit ranking Suisse fable. L’analisi stima la ricchezza in heinous al patrimonio finanziario e immobiliare degli individui. Il picco registrato nel 2017 (351,5 trilioni di dollari ) aveva evocato l ‘”età d’oro” dei primi anni del secolo quando la ricchezza cresceva ad una media annua del 10%. Ma è stato un falso allarme: nel 2018 c’è stata una discesa a 345,4 trilioni di dollari.Un adulto possiede in media 70.850 dollari Il rapporto sulla ricchezza globale analizza le partecipazioni patrimoniali di 5,1 miliardi di indivisui in circa 200 paesi. La ricchezza per adulto ha raggiunto un nuovo fable a quota 70.850 dollari, in crescita dell’1,2% rispetto a metà 2018 (period 70.460). Un dato, questo, che va letto con un altro: più della metà degli adulti nel mondo ha un patrimonio netto inferiore a 10mila dollari . Quindi, quasi l’1% degli adulti milionari possiede collettivamente il 44% della ricchezza mondiale.Disparità e riequilibri Nei primi anni del secolo le disparità di distribuzione della ricchezza si sono ridotte in molti Paesi. Oggi la quota del 90% più povero rappresenta il 18% del patrimonio mondiale, rispetto all’11% del 2000. È prematuro affermare che è iniziata una fase discendente per le diseguaglianze, ma i dati prevalenti indicano che il 2016 potrebbe aver rappresentato il picco per il prossimo futuro. Se i divari sono ancora molti, qualche cambiamento nella piramide sociale si registra. Le donne sembrano recuperare rispetto agli uomini ma per le nuove generazioni non è facile raggiungere gli stessi risultati dei genitori o addirittura dei nonni sopratutto nelle economie mature.LA PIRAMIDE DELLA RICCHEZZAIn dollariSvizzera mecca dei paperoni In termini di ricchezza per adulto, è la Svizzera ad aggiudicarsi il primo posto in assoluto (con 17. 790 dollari), seguita da Stati Uniti (11. 980 dollari), Giappone (9.180 dollari) e Paesi Bassi (9.160 dollari). Guida la classifica dei perdenti l’Australia (- 28. 670 dollari), principalmente per effetto dei tassi di cambio, seguita da altri Paesi che hanno registrato perdite significative: Norvegia (- 7.520 dollari), Turchia (- 5.230 dollari) e Belgio (- 4.330 dollari).LA SVIZZERA IN POLE POSITIONChi c’è sul tetto del mondo Sono 46,8 milioni i milionari e 56mila mountainous ricchissimi, vale a dire chi ha ricchezze superiori a 100 milioni. Il numero di milionari nel mondo è aumentato di 1,1 milioni di persone dal 2018. Gli Usa hanno contribuito per oltre il 50% a questa crescita, con 675mila nuovi milionari. Al contrario hanno registrato un calo l’ Australia con la perdita di 124mila milionari, il Regno Unito e la Turchia con la perdita rispettivamente di 27mila e 24mila milionari. In Italia i milionari sono passati dai 424.000 del 2010 ai 1,4 milioni del giugno scorso ma sono diminuiti rispetto agli oltre 1,5 milioni del giugno 2018. Le stime parlano di 1,9 milioni di individui con ricchezze sopra il milione nel 2024.
Learn Extra