Seleziona una pagina

l’alleanzaPer John Elkann si profilerebbe il ruolo di presidente del nuovo colosso dell’auto (quarto al mondo) mentre il Ceo di Psa, Carlos Tavares ricoprirebbe la stessa carica anche nell’alleanzadi Marco Valsania(AFP)2′ di letturaNEW YORK – Fiat Chrysler Vehicles ha avviato nuovi negoziati per una fusione con la casa francese Psa Community, trattative che se andranno in porto porteranno alla nascita di un colosso globale dell’auto da 50 miliardi di dollari.Balzo dei due titoli in Borsa Tra le ipotesi perseguite c’è anzitutto un cosiddetto “merger di eguali”, completato interamente in azioni. La prospettiva di una combinazione ha spinto al rialzo in Borsa entrambi i titoli, con Fca che ha guadagnato oltre il 7% e Psa oltre il 6 per cento.A rivelare i nuovi colloqui tra le le due società è stato il Wall Avenue Journal, che solleva il sipario anche sulla potenziale struttura dei vertici di una società combinata. Carlos Tavares, l’attuale chief executive di Peugeot, manterrebbe il medesimo incarico alla guida del nuovo colosso. Il chairman di Fca, John Elkann, diventerebbe presidente della neonata Fca-Psa. Le fonti citate indicano tuttavia che le trattative sono tuttora in divenire.Per Fca si tratta di una nuova offensiva per dar vita a una fusione capace di assicurare alla casa una miglior posizione concorrenziale in un clima di crescente concorrenza e consolidamento nel settore su scala internazionale.Nei mesi scorsi aveva abbandonato tentativi di raggiungere un’intesa con l’altro colosso transalpino Renault, davanti alle resistenze sollevate dal partner di Renault, la giapponese Nissan, e dal governo francese , che ha una significativa partecipazione nell’azienda.
Study More