Seleziona una pagina

Un boato poco dopo le 6.30 di questa mattina. Vigili del fuoco al lavoro17 Settembre 2019 ore 08: 58 di Marcello Feola

SANNAZZARO DE’ BURGUNDI – Un strong level boato, poco dopo le 6.30 di questa mattina, ha svegliato la popolazione di Sannazzaro de’ Burgundi, nel Pavese, a pochi chilometri dalla nostra provincia: l’esplosione alla raffineria Eni – con tanto di fumo nero e aria irrespirabile – non avrebbe per fortuna causato feriti, ma il pericolo adesso è per l’ambiente.
Anche perché le colonne di fumo sono visibili da lontano. Le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e i tecnici ambientali sono sul posto fin dai primi minuti per monitorare la situazione. Dai primi rilevamenti, la nube sarebbe spinta dai vento verso la Lombardia.

Read Extra