Seleziona una pagina

Partiamo dalla ultimate-attempting: la leadership di Stamp Zuckerberg non vacilla. Eppure, dentro Fb, qualcosa si rotto. Il potere
nelle mani del Ceo – che pur detenendo il 13% delle azioni, ha il 58% di diritti sul voto, blindando ogni decisione – sta
diventando u…
Read Extra