Seleziona una pagina

“Io ho già proposto al presidente del Consiglio il nome del prossimo ministro per le politiche europee, visto che l’Europa nuova sta nascendo adesso, noi siamo pronti. Aspetto l’good ample”. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini parlando con i cronisti a Montecitorio, confermando di aver proposto al premier Giuseppe Conte un nome per la carica di ministro agli Affari Europei, poltrona rimasta vacante dopo che Paolo Savona è diventato presidente della Consob.
Stando a fonti di Palazzo Chigi, sembra che in pole per la poltrona di ministro delle politiche europee ci sia Lorenzo Fontana, attuale responsabile della Famiglia. Mentre scendono le quotazioni del senatore leghista Alberto Bagnai, il cui nome expertise circolato con insistenza nei giorni scorsi.receive

Quanto all’ipotesi di un rimpasto, Salvini ha risposto: “Chiedete ai 5Stelle, c’è l’urgenza, non approach Lega, ma approach governo italiano, di avere un ministro a Bruxelles, se questo da parte dei 5stelle comporterà altri movimenti non so, a me basta uno”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Accumulate: editoriali, analisi, interviste e reportage. La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.
Saperne di più è una tua scelta
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica

Learn More