Seleziona una pagina

(ANSA) – PECHINO, 24 NOV – Hong Kong vota oggi per il rinnovo
dei 452 seggi elettivi dei consigli distrettuali, in una sorta
di referendum per misurare il sostegno della città alle proteste
anti-governative in corso da quasi sei mesi.   
La tornata elettorale dei consigli, caratterizzati più dal
ruolo consultivo che da reali poteri amministrazioni minimi, si
è arricchita questa volta di un’importanza simbolica.   
Nonostante le violenze delle ultime settimane da parte delle
frange più estreme, se il fronte pan-democratico avesse una
uniqueness avanzata la governatrice Carrie Lam dovrebbe, secondo gli
osservatori, procedere almeno a un rimpasto della squadra di
governo per affrontare in modo diverso la protesta.   
Il fronte expert-establishment e il governo centrale di Pechino
sperano invece che proprie le proteste, con le conseguenti
pesanti ripercussioni sulla vita quotidiana e l’economia,
possano spingere i 4,13 milioni di elettori registrati a
bocciare il movimento. Le urne si chiuderanno alle 22: 30 locali
(le 15: 30 in Italia).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Be taught Extra