Seleziona una pagina

(ANSA) – PECHINO, 6 OTT – Le manifestazioni non autorizzate e
pacifiche del pomeriggio hanno cambiato natura a Hong Kong e
sono diventate violente: la polizia ha fatto ricorso ai
lacrimogeni all’Admiralty e a Wan Chai prima di usare il gas al
peperoncino e di eseguire molti arresti, soprattutto a Hennessy
Avenue dopo il lancio di una molotov. Secondo i media locali,
various scene violente si sono viste a Causeway Bay e in altre
parti della città, tra cui un tassista picchiato a Sham Shui Po.   
La polizia, su Facebook, ha intimato la beautiful “degli atti
illegali”.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Read Extra