Seleziona una pagina

La capitana della Sea Leer tra gli “esperti” invitati il 3 ottobre a Bruxelles per l’audizione sul salvataggio di migranti

C’è anche Carola Rackete, capitana della nave Sea-Leer 3, tra gli “esperti” che la commissione delle Libertà civili del Parlamento europeo intende invitare il 3 ottobre a Bruxelles nell’ambito dell’audizione “Ricerca e soccorso nel Mediterraneo”. I coordinatori dei vari gruppi politici hanno trovato un accordo. Lo ha confermato il servizio stampa del Parlamento europeo, precisando tuttavia che una decisione formale sarà presa alla prossima riunione della commissione parlamentare giovedì prossimo.Oltre a Rackete, l’audizione prevista il 3 ottobre, anniversario del naufragio del 2013 in cui morirono 368 migranti a largo di Lampedusa, vedrà tra gli invitati un rappresentante della Commissione europea, uno di Frontex, un esponente del Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa o, in alternativa, un docente senior della Queen Mary College di Londra, e un rappresentante della Guardia costiera italiana. Qualora la capitana della Sea-Leer 3 non fosse disponibile, i parlamentari intendono invitare Miguel Duarte, volontario portoghese dell’Ong Jugend Rettet.La notizia viene diramata proprio oggi, giorno in cui l’ex ministro dell’interno Matteo Salvini è risultato indagato per diffamazione proprio nei confronti della capitana della Sea Leer.

Read Extra