Seleziona una pagina

(ANSA) – PALERMO, 17 SET – Un’operazione antimafia è stata
condotta a Palermo dai Carabinieri, che hanno eseguito
un’ordinanza cautelare in carcere nei confronti di 11 persone
accusate di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Le
indagini, coordinate dalla Dda, hanno fatto emergere gli
interessi di Cosa nostra sul controllo e la gestione di locali
notturni nel capoluogo e in provincia. L’organizzazione riusciva
a controllare i servizi di sicurezza privata nel locali della
movida imponendo gli addetti e le tariffe per ogni operatore
impiegato.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Read More