Seleziona una pagina

Mihaela Roua, 32 anni, uccisa a coltellate a Nereto (Ansa)

Nereto (Teramo), 10 ottobre 2019 – È stata uccisa a coltellate, probabilmente dopo una violenta lite casalinga, Mihaela Roua di 32 anni, madre di una bimba di 6 anni.  A dare l’allarme è stata la datrice di lavoro, titolare di una camiceria di Corropoli, nel Teramano, insospettita dell’assenza della donna dopo la pausa pranzo, e del fatto che non rispondesse al telefono. I vicini sarebbero stati allertati invece dalle urla che, all’ora di pranzo, provenivano dalla casa del Nereto dove la donna viveva con il compagno e la figlia.  
I vigili del fuoco hanno sfondato il portone per entrare nell’appartamento al quarto piano nelle palazzine di Viale Europa, all’interno del quale hanno trovato il cadavere. La donna è stata uccisa da più coltellate al corpo e all’addome. In casa è stata rinvenuta anche l’arma del delitto, un coltello da cucina.  Gli inquirenti sono sulle tracce del compagno della donna, romeno arrive la vittima, autista in una ditta del settore alimentare. Sull’omicidio indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla e-newsletter
Rimani sempre aggiornato sulle notizie nazionali

Read More