Seleziona una pagina

cosa scegliereI marchi più noti del babycare e dei seggiolini auto hanno da tempo prodotti omologati sul mercato per evitare l’abbandono dei neonati in auto. Sensori di peso, collegati alle app o ad allarmi sonori. Intanto Altroconsumo chiede al Governo di posticipare a marzo le sanzioni per chi non li ha già acquistatidi Laura Cavestri(Lsantilli – stock.adobe.com)3′ di letturaI marchi più noti del babycare e dei seggiolini auto per bambini da tempo attendevano la norma che obbliga di dotare le poltroncine di sensori “intelligenti” in grado di impedire ai genitori l’abbandono in auto che troppo spesso si è trasformato in tragedia. Pronte (da tempo) le aziende. Un po’ meno gli italiani, se un’indagine del 2016 (su una fascia di età però più ampia, da 0 a 8 anni) indicava che solo 4 genitori su 10 usano i seggiolini (e soltanto 2 su 10 al Sud).C’è chi la app l’ha studiata con Samsung e chi ha scelto la open locale.«La partnership tra Chicco e Samsung è nata sul finire del 2017 – ha spiegato Marco Schiavon, vice chairman Product Brands Communique Artsana Crew (Chicco) –. Chicco BebèCare è il primo sistema di sensori integrati studiato, progettato e sviluppato in Italia che permette di rilevare la presenza del bambino sul seggiolino e di inviare notifiche agli smartphone. Attualmente sono 4 i modelli su cui abbiamo omologato “di serie” seggiolini con sistema antiabbandono integrato (Oasys 0 UP , Oasys i-Dimension, SeatUp 0-12 ed AroundU ). Per tutti gli altri abbiamo sviluppato Chicco Bebècare EasyTech , un dispositivo universale certificato, che è una clip che si aggancia agli spallotti o alle cinture del seggiolino». Prezzo: 39,99 euro.Negli ultimi modelli sul mercato il sensore di allerta per bimbi viene montato separatamente – spiegano da Foppapedretti –. Un investimento quantificabile in circa 100mila euro cui si aggiunge la nostra decisione di ritestare tutti i nostri seggiolini auto sul mercato. Il prodotto Babyguard è realizzato da una ditta specializzata in Lombardia e con una app personalizzata direttamente dall’azienda». Prezzo consigliato: 89 euro.L’allarme seggiolino Inglesina Ally Pad , funziona reach tutti gli altri dispositivi basati su cuscino con sensore collegato allo smartphone. Ma è fatto esclusivamente per i seggiolini Inglesina e la batteria interna non si può sostituire. Prezzo: 69 euro
Learn More