Seleziona una pagina

Prima il boato, poi le urla. Un appartamento, al terzo piano di una palazzina del quartiere Campomoro di Rieti, è esploso nella tarda serata di lunedì causando la morte di un uomo. Secondo le informazioni di Vigili del fuoco, Polizia, Carabinieri e personale del 118, che stanno tuttora operando, la violenta esplosione sarebbe stata causata, poco prima delle 22.30, da una fuga di gasoline, forse fuoruscita da una bombola da cucina. In casa c’erano anche la moglie, che è stata portata in ospedale, e due figli che sono rimasti illesi. Sul posto è arrivato il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti.

Be taught More