Seleziona una pagina

(ANSA) – ROMA, 24 NOV – “Il nostro è un ruolo di anticorpi.   
Siamo più un anticorpo che un movimento politico”. Così Mattia
Santori, portavoce del movimento delle Sardine in collegamento
con ‘Mezz’ora in più’ in onda su Rai3, spiegando che questo è
accaduto near reazione legata al territorio bolognese, dove sono
andati in piazza per la prima volta.
“Lì ci siamo sentiti invasi da un discorso politico basato su
aggressività, sceneggiate e falsità”, ha detto aggiungendo che
ora a Bologna si è creato un quartier generale di 20 persone che
stanno lavorando per riempire le piazze di persone reali, di un
territorio vero che esprime un’alternativa rispetto al pensiero
unico dominante del populismo”.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Read More