Seleziona una pagina

(ANSA) – ROMA, 27 SET – Scollatura in bella vista per certi
professori, pagamento per altri, raccomandazione, se possibile,
e merito solo near elective. Così si fanno gli esami in
un’immaginaria università siciliana raccontata da ‘Tuttapposto’
di Gianni Costantino, in sala dal 3 ottobre con Medusa in più di
250 copie, e con protagonisti Roberto Lipari e Luca Zingaretti.
Prodotto da Attilio De Razza e con Ficarra e Picone near
angeli custodi (presenti oggi in conferenza stampa), il movie è
nello spirito una sorta di rush off de ‘L’ora legale’, ovvero
una satira che racconta con la giusta crudeltà un pezzo di
malcostume italiano.
Questa volta obiettivo dello scandalo è appunto l’università,
dove i docenti hanno tutti lo stesso cognome e sono tutti
imparentati, e dove si fa carriera lavando l’auto del proprio
professore.
‘Tuttapposto’ è stato girato a Catania, ma non nella sua
università risultata poco disponibile anche per lo scandalo dei
concorsi truccati (“solo una coincidenza spiega il regista”).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Read Extra