Seleziona una pagina

(ANSA) – VENEZIA, 14 AGO – Misure più restrittive e targhe
alterne: è la rivoluzione che sarà attuata da lunedì a Venezia
per ridurre la circolazione acquea e, di conseguenza,
l’inquinamento ambientale. E’ quanto prevede una ordinanza del
Comune firmata questo pomeriggio e che avrà una durata di 60
giorni. Stabilisce ulteriori limiti a quelli già in vigore per
la percorrenza di Rio Novo-Rio di Ca’ Foscari, di Rio di Noale,
del Canal Grande e del Canale di Cannaregio. A non essere
sottoposte alle nuove norme saranno le imbarcazioni spinte a
propulsione ibrida, elettrica o advert alimentazione innovativa in
grado di contenere le emissioni sonore.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Be taught Extra